Monthly Archives

maggio 2015

Wine Tasting

Sassabruna

Sassabruna è un Maremma Toscana DOC di Rocca di Montemassi prodotto da uve 80% Sangiovese, 10% Merlot, 10% Syrah. Gradazione alcolica 14% (vol.). Il Sassabruna fermenta per una ventina di giorni in fermentini verticali; dopo la fermentazione di tipo malolattica (processo nel quale l’acido mallico si trasforma in acido lattico ed anidride carbonica) inizia l’affinamento in Tonneaux di 350 litri (12 mesi) per poi passare in bottiglia per ulteriori 4 mesi di affinamento.
Il Sassabruna 2008 che ho degustato presenta un colore rosso granata con riflessi aranciati, il bouquet aromatico presente sentori di frutti rossi maturi (confetture more,) ma anche un leggero speziato ed un finale di liquirizia. La sua corposità lo rende avvolgente e dal finale persistente!!! Amando la Toscana ho ritrovato a pieno, in questo vino, le tipicità  dei suoi vitigni.

Ho deciso di abbinare il Sassabruna ad un buon piatto di ravioli fatti in casa conditi con il ragù ed una tagliata di cinta senese. In entrambe i casi gli aromi ed i sapori sono stati esaltati, nessuno ha prevalso sull’altro.

Please follow and like us:
Wine Tasting

Five Roses Anniversario

Five Roses di Leone de Castris, cosa dire che già  questo vino non esprime da solo. La sua storia si fonde con accadimenti che hanno cambiato il volto dell’Italia e del Mondo. Il Five Roses nasce nel lontano 1943 quando l’Europa era squarciata ancora dalle bombe. Fu il primo vino rosato ad essere imbottigliato in Italia e fu, cosa più importante, subito apprezzato dagli alleati che incominciarono ad esportarlo oltre oceano per mano del Generale Charles Poletti incaricato degli approvvigionamenti.

Il Five Roses Anniversario, un 2014 quello che ho degustato accompagnato da un gustoso piatto di lingune ai ricci, è realizzato da UVE Negroamaro (80%), Malvasia Nera di Lecce (20%) con gradazione alcolica del 12% vol.
Il suo inconfondibile colore rosa cerasuolo è una delle sue caratteristiche inconfondibili; il bouquet aromatico è vario e persistente; è un vini sapido ed equilibrato, le percezioni olfattive si equivalgono con quelle gustative, aromi di frutti rossi e floreali. Un bel finale persistente. Come vi dicevo l’ho abbinato ad un buon piatto di linguine ai ricci, infatti si sposa bene su piatti di pesce sia cotti che crudi e carni bianche!
Possiamo dire che ha 71 anni ma che non li dimostra!!! Scopritelo perchè ne vale veramente la pena!!!

Five Roses since 1943; blend of Negroamaro (80%) and Black Malvasia (20%)

Please follow and like us:
Wine Tasting

Viselio

Visellio – IGT Salento Rosso è il Primitivo 100% Tenute Rubino, situate in terra di Brindisi, 15% volume alcolico Affinato 8 mesi in barrique di rovere francese ed in seguito in bottiglia per 12 mesi.

Con la sua classica eleganza che contraddistingue il primitivo con sentori di frutto rossi come la ciliegia e di fiori come la rosa. Finale gradevole e persistente; colori rosso rubino con una leggera nota granata.

Please follow and like us:
Wine Tasting

Bolonero

BOLONERO Castel del Monte DOC, blend di Nero di Troia e Aglianico di Torrevento. 12,5% di volume di alcool svolto, solitamente è affinato 8 mesi in acciaio per poi passare all’imbottigliamento dove prosegue l’affinamento.

Il suo colore è un bel rosso rubino brillante con una sfumatura granata data dal periodo di affinamento. Dal bouquet aromatico intenso e vario si va da aromi di frutti rossi (amarena) a frutti di bosco (mora), è un vino pronto, di corpo, sapido, con uno stato evolutivo maturo (puù solo migliorare) finale abbastanza intenso!!!

Please follow and like us: